Un’infatuazione giovanile per l’arte dell’intaglio
26/04/2019
mida fiera artigianato
MIDA 2019: l’artigianato italiano ha un futuro?
03/05/2019

Vinnie Cut, la Venere d'inchiostro del tattoo italiano

Con il suo stile trasognato, in bilico tra il dolce e l'amaro, Vinnie Cut scrive sulla pelle dei clienti le regole del branding nel settore tattoo: "Il mercato è alla mercé di tutti. Quindi devi tenere sempre la testa alta per reggere i confronti, per creare sempre qualcosa che renda felice il cliente ma che soddisfi anche te stessa"

Il fascino mortale della tarantola, la delicatezza e il carattere delle rose nate in Sicilia. Oggi l’applauso di APPLAUDART è sporco di inchiostro e si nasconde dietro la vetrina del Roma Classic Tattooing di Viale Angelico, Roma. Vi presentiamo Vanessa Corsale, artista italiana che nella tattooing scene risponde al nome di Vinnie Cut.

Personal branding nel settore tatuaggi

Più difficile che inventare un brand, c’è l’essere un brand in prima persona, sia fuori che dentro l'orario di lavoro, soprattutto per fare ingresso nel mercato da outsiders.


[...] La difficoltà maggiore che ho trovato è sempre stata quella di essere donna in un mondo fatto quasi solo di uomini. Per fortuna adesso ci sono tantissime colleghe super brave e il peso si sente molto meno.


Riuscire a fare dei clienti un brand, però, è davvero un altro discorso.

Le persone si muovono, parlano, sono feedback viventi di ogni attività e - si sa - l'importanza del feedback non è mai stata così critica come al giorno d'oggi.

Quando un mestiere consiste nel lasciare un segno indelebile sulla pelle della gente, è necessario che quel segno contenga tutta l'identità di chi lo realizza e riesca ad accendere una scintilla in ogni sguardo che vi si posa.

Il marchio di Vinnie è un biglietto di sola andata verso un mondo colorato e weird, affollato di volti di porcellana, teneri orsacchiotti, rasoi, denti, lame affilate.

Un posto in cui l’innocuo e il pericoloso riescono a convivere, anche se si guardano in cagnesco, come nelle viscere di ogni donna di carattere.


Alla conquista del Traditional Tattoo italiano

Vinnie Cut Tattoo non è solo una ink model da copertina, ma soprattutto una tatuatrice con un nome che circola oltre i confini italiani.

Con una presenza fissa nei Tattoo Festival nazionali e qualche trofeo già messo sullo scaffale, Vinnie sta incidendo il proprio nome nell’olimpo del Traditional, lo stile in cui può permettersi di giocare con la tranquillità di Cristiano Ronaldo in un campetto di periferia.


[...] la promozione consiste in questo, fare un buon lavoro e fare in modo che il buon lavoro arrivi a più persone possibili: per farti una buona pubblicità devi pubblicare una bomba, questa è la mia strategia.


Tecnica definita, stile riconoscibile, ma non solo. Vanessa è attenta nel personal branding e nella cura dei canali di comunicazione, una strategia che gli permette di tenere alto l’engagement con clienti passati, presenti e futuri.

Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *